Il corso si propone di:

  • Fornire adeguati elementi di contesto relativi alle competenze richieste al reference librarian contemporaneo in uno scenario informativo caratterizzato da strumenti più “semplici” da consultare, ma che richiedono un utilizzo consapevole e una corretta interpretazione dei risultati
  • Aggiornare i bibliotecari sui prodotti e i servizi informativi digitali (banche dati, periodici elettronici, e-books, discovery tool di Ateneo “Genualib plus”) sottoscritti o implementati dal  Sistema bibliotecario di Ateneo e dalle biblioteche
  • Affiancare, attraverso un adeguato percorso formativo, la riorganizzazione dei CSB in biblioteche di scuola a vocazione interdisciplinare, fornendo esempi di ricerche specifiche per le singole aree e scuole e utilizzando i materiali e gli strumenti più idonei alle diverse realtà scientifico/disciplinari
  • Fornire elementi di consapevolezza rispetto alle attività apicali svolte dal CSSBA “dietro le quinte” che permettono l’attivazione dei servizi online: negoziazione di contratti consortili e conseguenti tipologie di accessi autorizzati, gestione sistematica e standardizzata delle statistiche di accesso alle risorse
  • Fornire competenze relative alla gestione dell’output di una seduta di reference attraverso l’utilizzo di Reference management software (RMS) gratuiti

            Il corso si configura come un fondamentale completamento del corso 2012 sul colloquio con l’Indice SBN, durante il quale erano state delineate:

-la struttura generale del colloquio del catalogo dell’Ateneo genovese con l’Indice SBN

-la gestione del materiale moderno a stampa  e la gestione degli autori personali e collettivi in relazione alle esigenze dell’Indice e del nostro catalogo.

Nel corso 2013 saranno quindi esaminate le procedure previste dal colloquio SBN per:

  • la corretta individuazione e applicazione dei titoli uniformi
  • la gestione di altri materiali non librari (audiovisivi, documenti grafici e cartografici)

 

Obiettivo del corso è fornire ai bibliotecari gli strumenti teorici e pratici per il colloquio con l’indice SBN e indicare le procedure opportune per importazione di dati dall’indice, per l'invio dati in indice e localizzazione copie

Il Coordinamento del Sistema Bibliotecario di Ateneo individua nella Formazione
Permanente un fattore fortemente strategico per lo sviluppo e l’affermazione
del Sistema stesso.In questa ottica si pone la scelta di fornire al personale che
opera all’interno delle biblioteche gli strumenti più idonei allo svolgimento dei
loro compiti.
Tale esigenza viene sentita per ottimizzare i servizi offerti all’utenza quindi
con una particolare attenzione alle attività di front office, che hanno un ruolo
significativo nelle valutazioni nel settore, ma dedicando alla conoscenza o al
miglioramento dei compiti tipici del back office una parte rilevante del corso
in quanto presupposto essenziale alla qualità del lavoro biblioteconomico.
:: Il corso è coordinato da:
Enrica Nenci (Direttore CSBA)
:: Sono docenti del corso:
Danilo Bonanno, Fernanda Canepa, Nuccia Gianelli,
Libera Marinelli, Sonia Minetto, Deanira Pisana, Laura Testoni.
:: Tutor del corso:
Monica De Salvia.